Ibridi Perenni

I primi Ibridi Perenni o Perpetui comparvero nel 1830 da complesse ibridazioni in cui Portland, Bourbon, Noisette e in seguito Tè ebbero tutte una loro parte. Erano molto di moda nelle mostre dei fiori all’epoca della Regina Vittoria.

Sono arbusti abbastanza eretti con fiori grandi profumati e tutte rifiorenti.

Baron Girod de l’Ain – Reverchon, 1897

Enfant de France – Lartay, 1860

Ferdinand Pichard – Tanne, 1921

Gloire de Ducher – Ducher, 1865

Paul Neyron – Levet, 1869

Reine des Violettes – Millet- Malet, 1860

Souvenir de Jeanne Balandreau – Robichon, 1899

Souvenir du Docteur Jamain – Lacharme, 1865

Yolande d’Aragon – Vibert, 1843

 

Share