Rose Te’ e loro Ibridi

Sono rose che per dare il meglio dovrebbero essere protette dai venti di ponente.

I giovani rami e le giovani foglie sono di colore rosso prugna. I fiori sono generalmente formati da numerosi petali. Ogni ramo porta un solo fiore che si sostiene sempre in modo morbido ed elegante.

I colori vanno dal tipico colore giallo rosato sfumato albicocca al bianco sfumato giallo, giallo nanchino, al rosso giallo cuoio rosa malva e rosso mattone sfumato rosa. Questi fiori emanano profumo di tè verde fruttato e leggermente acre a volte simile a quello del mosto e può essere più o meno forte a seconda della varieta’. Sono molto rifiorenti durante tutta la stagione ma vi è una sontuosa fioritura a primavere e in autunno. Sembra che le prime rose Tè come le cina siano arrivate su navi della Compagnia delle Indie Orientali dedicate principalmente per il trasporto del tè e poiché una piccola parte del loro carico era costituito da questa nuova razza di rose è possibile che l’odore del te unito al loro insolito profumo abbia suggerito l’espressione Tea Scented Rose le rose con il profumo di te un nome coniato forse dagli stessi marinai che le dovevano curare durante il viaggio.

RAMPICANTI

Captain Christy – Ducher, 1881

Crimson Glory – Jackson & Perkins, 1946

Lady Hillingdon – Hicks, 1917

Mme Berarde – Levet 1872

Mme Jules Graveraux – Soupert et Notting – 1901

Mrs. Herbert Stevens – Pernet-Ducher, 1922

Park’s Yellow – Cina, 1824

Paul Lede – Lowe, 1913

Sombreuil – Robert 1850

ARBUSTO

Arciduc Joseph – Nabonnand, 1872

Comtesse de Caserta – Nabonnand, 1877

Dainty Bess – Archer, 1925

Mme de Tartas – Bernède, 1859

Mme Herny Gravereaux – Barbier, 1926

Merete Stenbock – Rosa ritrovata intr. da Walter Branchi nel 1996

Share